La libia e tutti gli altri

Io la guerra la voglio fare. E no, non perché son cattiva ma proprio perché non si può stare senza far nulla di fronte a bombardamenti su civili che manifestano.
Io la guerra la farei per ogni arrogante che si pone al di sopra dei tutti. Per ogni che lede i diritti di un essere umano.
Io la guerra la ripudierei, perché credo che la guerra renda tutti animali, ma non essendo un mondo felice allora è il caso che noi Sì esportiamo non la democrazia, ma la libertà (anzi gli altri, noi siamo sotto effetto Fahrenheit 451).
So che è ingiusto, ma so anche che se il mio vicino di casa sta massacrando la moglie o i figli io intervengo.
Ognuno è responsabile delle proprie scelte. Devi scegliere ed affrontare anche i sensi di colpa poi.
Ma non è in alcun modo giustificabile rimanere senza far niente, come facciamo sempre di fronte all'africa, all'iran, cina  e a tanti altri che giorno dopo giorno vengono massacrati.
Nemmeno per i vostri sporchi soldi.

Nessun commento:

Posta un commento

LA REGOLA PRINCIPE:
Si commenta il post, non la Blogger.

Mi piace chi si firma