Aggredito in pieno centro a Milano

Tre ragazzi di una banda che sono diventati in tanti e hanno dato sfogo a una violenzasenza significato. Spintoni e pugni, tanti pugni, senza che nessuno venisse a difenderci


Difenderci.
Questo, più del reato, mi infastidisce.
Davvero vivo in una città così?
La paura e l'indifferenza prendono il sopravvento?

Io non voglio vivere così. 
Io non voglio una città così. 
Io voglio continuare a sentirmi sicura almeno di pomeriggio, quando c'è tanta gente, gente che magari prende le tue difese, chiama qualcuno, si intromette.

Già è stancante aver paura di notte se sei sola,
è vergognoso che si continua a non aiutare gli altri.
Nemmeno facendo una telefonata alla polizia.

Le aggressioni. Se la gente cominciasse ad intromettersi nelle ingiustizie quotidiani, magari, dico magari, questi branchi intolleranti che circolano in giro...

3 commenti:

  1. Leggendo il tuo post ho scoperto l'accaduto... E' vergognoso.
    Tutto è vergognoso.
    Anche che i telegiornali non ne parlino.

    RispondiElimina
  2. E' la norma. Lo dico con profondo rammarico. Anche in una città piccola come questa, è lo stesso. Dobbiamo fare noi di più e non lasciare andare.

    RispondiElimina
  3. io voglio pensare di me stessa che farei qualcosa

    RispondiElimina

LA REGOLA PRINCIPE:
Si commenta il post, non la Blogger.

Mi piace chi si firma