"ci stiamo sbagliando ragazzi"



Io capisco la disperazione, la voglia di fare vedere quanto si vale, ma così ci stiamo svendendo.
Svendiamo un'idea e la diamo in pasto a chiunque.
Sono prezzi di cui bisognerebbe vergognarsi.
C'è poi la questione che è tutto pubblico. Quindi io pubblico un'idea, non vinco, non mi danno quei 100 euro ma il mio progetto è lì alla portata di tutti. Copiabile. Usabile.
Mi hanno segnalato un altro sito inglese credo, la cifra si aggirava sui 1500 euro a progetto e la creatività era a disposizione solo del cliente.
Non so chi sia questo Giulio Ardoino, ingegnere, ma non ha idea del danno che anche lui arreca in questa professione già agonizzante e piena di stagisti sottopagati e sfruttati.

Nessun commento:

Posta un commento

LA REGOLA PRINCIPE:
Si commenta il post, non la Blogger.

Mi piace chi si firma