Eppure

C'è sempre stata quest'idea, folle direi. Io e te.
Un giorno.
Tra dieci anni.
Come dice Rosalino Cellamare, vorrei incontrarti tra cent'anni.
Vorrei guardarti negli occhi. Perché con gli occhi davanti capirei cosa provi davvero.
Forse ci sarà un'altra vita.
Forse ci sarà un'altra occasione.
Forse non è cosa.

Credo che se esistesse un destino, un'opportunità ce la darebbe.

2 commenti:

LA REGOLA PRINCIPE:
Si commenta il post, non la Blogger.

Mi piace chi si firma